Sezioni

Attivismo civico & Terzo settore Cooperazione & Relazioni internazionali Economia & Impresa sociale  Education & Scuola Famiglia & Minori Leggi & Norme Media, Arte, Cultura Politica & Istituzioni Sanità & Ricerca Solidarietà & Volontariato Sostenibilità sociale e ambientale Welfare & Lavoro

Leggi & Norme

E-government: in arrivo primo bando italiano

Poco meno di 100 miliardi di lire andranno alle regioni

di Gabriella Meroni

Arriva il primo bando per l’attuazione del piano di E-Government degli enti locali, che stanzierà poco meno di cento miliardi per regioni, province comuni e comunità montane, che presenteranno progetti di innovazione tecnologica. Lo ha affermato il ministro per l’Innovazione Tecnologica Lucio Stanca parlando a Roma ad un convegno organizzato da Business International. Il primo bando, del programma che prevede complessivamente 100 miliardi di lire, arriverà entro il 30 novembre ?Vi potranno partecipare – ha detto il ministro – gli enti locali che presentano progetti per servizi diretti ai cittadini, magari in cooperazione tra di loro?. Tra i requisiti richiesti l’utilizzo di standard definiti a livello nazionale e che serviranno per l’attuazione prima della «carta dei servizi nazionali in rete» e poi per la carta d’identità elettronica.


Qualsiasi donazione, piccola o grande, è
fondamentale per supportare il lavoro di VITA