Sezioni

Attivismo civico & Terzo settore Cooperazione & Relazioni internazionali Economia & Impresa sociale  Education & Scuola Famiglia & Minori Leggi & Norme Media, Arte, Cultura Politica & Istituzioni Sanità & Ricerca Solidarietà & Volontariato Sostenibilità sociale e ambientale Welfare & Lavoro

Solidarietà & Volontariato

Emergenza-urgenza, Giani (Misericordie): «Congresso nazionale, occasione di ascolto per la politica»

Diciassette associazioni scientifiche e realtà non profit organizzano a Firenze il "Congresso nazionale emergenza-urgenza - CEU2023". Fra i promotori la Confederazione nazionale che, col suo presidente, ricorda l'importanza dei temi in discussione, dalla riforma del sistema alla crisi dei pronto soccorso

di Giampaolo Cerri

Il mondo dell’emergenza-urgenza si ritroverà a Firenze, per far sentire la propria voce e chiedere risposte su temi di strettissima attualità, dalla riforma del sistema alla crisi dei Pronto Soccorso.

L’occasione è il "Congresso nazionale emergenza-urgenza – CEU2023", che si terrà dal 30 marzo al 1 aprile, di cui le Misericordie sono tra gli enti promotori.
Il congresso è stato voluto e immaginato da 17 società scientifiche e associazioni tecnico professionali del settore. I temi trattati saranno condivisi con forze sindacali, enti locali, reti delle associazioni di volontariato e vi sarà un confronto con il mondo della politica e le esperienze internazionali, rappresentate da relatori di grande rilievo. Il programma aggiornato dell'evento può essere visualizzato a questo link.


«Auspichiamo una partecipazione importante della componente delle Misericordie», sottolinea il presidente nazionale, Domenico Giani, «ma soprattutto, per il valore e l’importanza dei temi trattati, chiediamo di essere ascoltati dalla politica, che sarà un convitato importante di questo congresso. Il tempo delle riforme è adesso».


Qualsiasi donazione, piccola o grande, è
fondamentale per supportare il lavoro di VITA