Sezioni

Attivismo civico & Terzo settore Cooperazione & Relazioni internazionali Economia & Impresa sociale  Education & Scuola Famiglia & Minori Leggi & Norme Media, Arte, Cultura Politica & Istituzioni Sanità & Ricerca Solidarietà & Volontariato Sostenibilità sociale e ambientale Welfare & Lavoro

Media, Arte, Cultura

Europa: troppo inquinati 50 fiumi su 69

Lo rivela uno studio del Wwf International

di Gabriella Meroni

In Europa 50 fiumi sui 69 analizzati si trovano in un cattivo stato ambientale. Le cause sono il sovrasfruttamento delle acque, le dighe, gli scarichi industriali, l’uso massiccio di fertilizzanti chimici in agricoltura e il trattamento inadeguato delle acque. E’ quanto rivela un rapporto del Wwf International sullo stato dei nostri fiumi. I corsi d’acqua dei paesi che devono ancora entrare nell’Ue (come Ungheria, Estonia e Bulgaria) godono di una migliore salute rispetto a quelli degli stati gia’ membri. Sebbene la qualita’ dell’acqua sia migliorata, l’inquinamento rimane il problema piu’ grave. Secondo il rapporto sono urgenti grossi cambiamenti dei consumi di acqua in agricoltura e nelle abitazioni. I paesi presi in esame sono Spagna, Francia, Belgio, Germania, Svizzera, Austria, Gran Bretagna, Ungheria, Danimarca, Svezia, Finlandia, Estonia, Slovacchia, Grecia, Bulgaria e Turchia.


Qualsiasi donazione, piccola o grande, è
fondamentale per supportare il lavoro di VITA