Filantropia

Fiducia e coesione sociale, il ruolo delle fondazioni

È in programma a Genova dal 13 al 14 giugno l’assemblea nazionale di Assifero, la rete di oltre 170 realtà filantropiche. Nel Bilancio sociale 2023 saranno presentati risultati e progetti. Anche quest’anno ci sarà “The Future chair”, una sedia, vuota, per ricordare l’impegno per la promozione della presenza di Under35 ai propri vertici e nella classe dirigente

di Redazione

La filantropia strategica a confronto sulla coesione sociale del nostro Paese per un’Italia più vicina in occasione dell’assemblea nazionale di Assifero, rete cui aderiscono oltre 170 tra le principali fondazioni private (di famiglia, di impresa e di comunità, enti filantropici secolari) ed enti filantropici italiani.

L’assemblea nazionale

In occasione dell’assemblea nazionale che si tiene a Genova il 13 e 14 giugno, Assifero presenterà risultati e progetti nel Bilancio sociale 2023.
Una settimana dopo le elezioni europee e in un anno, ricorda una nota, in cui più di 4 miliardi di persone in oltre 60 Paesi andranno al voto, Assifero con i propri soci si confronta a Genova su quale ruolo unico e distintivo il sistema e le singole fondazioni ed enti filantropici possono giocare nel ricostruire la fiducia tra persone, organizzazioni e istituzioni, rafforzando così la coesione e l’inclusione sociale nel nostro Paese. Un Paese in cui, come sarà possibile approfondire con numeri, organizzazioni, storie e pratiche attive in Liguria e in tutta Italia, la coesione sociale è già al centro di relazioni e progettualità strategiche condivise tra soci Assifero, comunità e istituzioni. Una forza rigenerativa rafforzata dai recenti incontri di Assifero con il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella e Papa Francesco.

Chi interviene

Ad accogliere Assifero a Genova importanti associati come Fondazione Edoardo Garrone (Feg), Costa Crociere Foundation, Fism – Fondazione Italiana Sclerosi Multipla, Flying Angels Foundation, Fondazione Passadore. Con la Presidente di Assifero Stefania Mancini, la Segretaria Generale Carola Carazzone, associate e associati, si confronteranno sul tema della coesione sociale importanti studiosi, esperti e attori del cambiamento tra i quali: Cecilia Anesi, Co-fondatrice di Irpi Media, Edoardo Bucci e Tommaso Salaroli di Leggi Scomodo, Flavia Bustreo, Presidente Fondation Botnar (online), Gabriele Carbone e Anna Fraioli dello Young Advisory Board di Fondazione Compagnia di San Paolo, Emmanuele Curti, Coordinamento de Lo Stato dei Luoghi, Tecla Livi, Senior Policy Analyst and Evaluator, Mauro Magatti, Università Cattolica del Sacro Cuore e Genialis, Gianluca Salvatori, Segretario Generale Euricse.

Future Chair – Da oggi per domani 

Come in ogni incontro istituzionale di Assifero a Genova ci sarà “The Future chair”, una sedia, vuota, per ricordare l’impegno di Assifero, in un Paese come l’Italia che è il secondo più vecchio al mondo e in cui la Liguria è la regione più anziana dell’Unione europea, per la promozione della presenza di Under35 ai propri vertici e nella classe dirigente del Paese.

In apertura photo by Rene Böhmer on Unsplash


Qualsiasi donazione, piccola o grande, è
fondamentale per supportare il lavoro di VITA