Sezioni

Attivismo civico & Terzo settore Cooperazione & Relazioni internazionali Economia & Impresa sociale  Education & Scuola Famiglia & Minori Leggi & Norme Media, Arte, Cultura Politica & Istituzioni Sanità & Ricerca Solidarietà & Volontariato Sostenibilità sociale e ambientale Welfare & Lavoro

Education & Scuola

G8: doloroso appello di Ciampi

Il Presidente della Repubblica in tv con il premier Berlusconi esprime "Sgomento e dolore immenso". E il presidente delle Acli accusa il GSF

di Riccardo Bonacina

Il presidente Ciampi in una dichiarazione televisiva, dove è apparso insieme al premier Berlusconi, si è espresso con queste parole: “Sgomento e dolore immenso” espesso dal Capo dello Stato, Ciampi, per la morte del giovane manifestante di Genova. “Mi rivolgo ai dimostranti -continua Ciampi- perché cessi da subito questa cieca violenza che non dà alcun contributo alla soluzione dei problemi della povertà nel mondo”. “Le grandi attese e speranze suscitate da questo vertice -conclude il presidente- non debbono essere vanificate da atti insensati, indegni della nostra democrazia e dellanostra civiltà”. Il presidente delle Acli Luigi Bobba accusa il GSF: ”E’ stata una scelta radicalmente sbagliata decidere fin dai giorni scorsi d’inserire nel programma del Gsf lo sconfinamento nella zona rossa”. E’ questo il commento del presidente delle Acli, Luigi Bobba, agli scontri che hanno provocato a Genova la morte di un ragazzo e diversi feriti tra i manifestanti e le forze dell’ordine. ”E’ stato un errore madornale – ha aggiunto Bobba – consentire ad alcune frange estremiste di ricorrere alla violenza per compiere un gesto, certamente simbolico, che aveva lo scopo di arrivare allo scontro con le forze dell’ordine”.


Qualsiasi donazione, piccola o grande, è
fondamentale per supportare il lavoro di VITA