Sezioni

Attivismo civico & Terzo settore Cooperazione & Relazioni internazionali Economia & Impresa sociale  Education & Scuola Famiglia & Minori Leggi & Norme Media, Arte, Cultura Politica & Istituzioni Sanità & Ricerca Solidarietà & Volontariato Sostenibilità sociale e ambientale Welfare & Lavoro

Solidarietà & Volontariato

G8: S. Rossore, documento finale a Genova

Arrivate nella città del G8 le raccomandazioni conclusive del convegno "From Global to Glocial"

di Gabriella Meroni

Il documento conclusivo del meeting di San Rossore, elaborato dal presidente della Giunta regionale Claudio Martini, dopo aver ascoltato gli oltre 70 partecipanti al convegno ”From Global to Glocial. Questioni globali, soluzioni sociali”, e’ stato inviato a Genova, dove domani si apre il vertice del G8. Il documento sottolinea che amministratori regionali e locali, rappresentanti di associazioni, organizzazioni sociali ed economiche, personalita’ ecclesiastiche ed intellettuali hanno partecipato ieri al meeting di San Rossore ”per discutere con serenita’ e mitezza della globalizzazione”. Nell’appello si sottolinea come la globalizzazione ”cosi’ com’e’ mette a repentaglio l’ambiente e la qualita’ della vita dei popoli” rischiando di cancellare ”le identita’, incrementare la ricchezza di pochi a scapito della poverta’ crescente di tutti gli altri”. Nel documento di San Rossore si afferma poi che ”ciascuno di noi puo’ e deve costruire, nel suo ambito di intervento e con la sua gente, progetti alternativi rispettosi della terra e dei diritti dei popoli”. ”Un nuovo modello di sviluppo -si legge- puo’ solo nascere sul territorio, dall’incontro tra comunita’ e amministrazioni regionali e locali, che si riappropriano del diritto a decidere del proprio futuro”. Il presidente Martini ha annunciato che il meeting di San Rossore si ripetera’ ogni anno, mettendo a confronto amministratori e intellettuali sulle sfide della globalizzazione.


Qualsiasi donazione, piccola o grande, è
fondamentale per supportare il lavoro di VITA