Sezioni

Attivismo civico & Terzo settore Cooperazione & Relazioni internazionali Economia & Impresa sociale  Education & Scuola Famiglia & Minori Leggi & Norme Media, Arte, Cultura Politica & Istituzioni Sanità & Ricerca Solidarietà & Volontariato Sostenibilità sociale e ambientale Welfare & Lavoro

Leggi & Norme

Generici, tutto rinviato. A gennaio 2002?

Il comunicato del ministero della Sanità non specifica date per l'entrata in vigore del rimborso dei farmaci senza marca. Dovremo aspettare l'anno prossimo?

di Gabriella Meroni

Il Consiglio dei Ministri, su proposta del Ministro della Sanità e del Ministro dell?Economia e delle Finanze, ha deciso di rinviare a gennaio 2002 l’aumento del prezzo dei farmaci, previsto per adeguare i prezzi italiani alla media europea. Di conseguenza verrà posticipata anche l’entrata in vigore delle nuove norme sui farmaci generici. Entrambi i provvedimenti avrebbero dovuto entrare in vigore il primo luglio. Il rinvio dell’adeguamento dei prezzi si è reso necessario per l’esigenza di contenere la spesa nel settore sanitario. Questo provvedimento ha causato anche lo slittamento delle norme sui farmaci generici, perché i prontuari dei prezzi erano stati predisposti tenendo conto del previsto aggiornamento. Il rinvio, dunque, sarà utile a garantire che le nuove regole vengano introdotte e possano immediatamente funzionare senza problemi. Sui farmaci generici, inoltre, il Ministero della Sanità, per informare la popolazione, ha attuato una capillare campagna di comunicazione con l?invio a 18 milioni 600 mila famiglie di un opuscolo che spiega il funzionamento delle nuove norme.


Qualsiasi donazione, piccola o grande, è
fondamentale per supportare il lavoro di VITA