Sezioni

Attivismo civico & Terzo settore Cooperazione & Relazioni internazionali Economia & Impresa sociale  Education & Scuola Famiglia & Minori Leggi & Norme Media, Arte, Cultura Politica & Istituzioni Sanità & Ricerca Solidarietà & Volontariato Sostenibilità sociale e ambientale Welfare & Lavoro

Education & Scuola

Gli italiani sopravvivono sempre di più al tumore

La sopravvivenza negli uomini e' passata dal 32% (tra il '90 e il '94) al 39% ('95-'99), mentre nelle donne le guarigioni sono passate dal 50% al 56%

di Gabriella Meroni

Di tumore gli italiani guariscono il 6-7% in piu’ rispetto agli ultimi 10 anni. I migliori risultati di sopravvivenza riguardano i tumori della mammella (81% guarigioni a fine ’99), dell’utero (78%), del rene (61%), del linfoma di Hodgkin (59%), del colon (53%). Il cancro a cui si sopravvive meno è quello al pancreas (solo 5% di guarigioni); quello per cui la sopravvivenza è aumentata maggiormente è il linfoma, che passa dal 73% al 79%. Lo rivela la rete Registri tumori. La sopravvivenza negli uomini e’ passata dal 32% (tra il ’90 e il ’94) al 39% (’95-’99), mentre nelle donne le guarigioni sono passate dal 50% al 56%.


Qualsiasi donazione, piccola o grande, è
fondamentale per supportare il lavoro di VITA