Sezioni

Attivismo civico & Terzo settore Cooperazione & Relazioni internazionali Economia & Impresa sociale  Education & Scuola Famiglia & Minori Leggi & Norme Media, Arte, Cultura Politica & Istituzioni Sanità & Ricerca Solidarietà & Volontariato Sostenibilità sociale e ambientale Welfare & Lavoro

Education & Scuola

Il portiere del Parma Buffon inizia il servizio civile

Lavorerà presso la Comunita' di recupero per tossicodipendenti ''Betania''

di Gabriella Meroni

Gianluigi Buffon, il portiere del Parma e della Nazionale di Giovanni Trapattoni inizia in questi giorni il servizio civile presso la Comunita’ di recupero per tossicodipendenti ”Betania” portando insieme a Marco di Vaio, il Parma ”in testa alle classifiche” delle squadre di serie ”A”, che vantano al proprio attivo obiettori di coscienza. Il direttore dell’Ufficio Nazionale per il Servizio Civile, Guido Bertolaso, incontrera’ Buffon domani presso la Comunita’ ”Betania”, per ascoltare dal giocatore le sue impressioni sui primi giorni del servizio civile e verificare con don Luigi Valentini, responsabile della Comunita’, il programma d’impiego del giocatore. All’incontro, al quale partecipera’ il sindaco di Parma, Elvio Ubaldi, sara’ presente anche Marco Di Vaio, che svolge attualmente il servizio civile presso l’Assessorato allo sport del Comune di Parma e dedica le sue mattinate ai ragazzi delle scuole elementari e medie e spiegare i segreti del calcio.


Qualsiasi donazione, piccola o grande, è
fondamentale per supportare il lavoro di VITA