Schermata 2022 12 03 Alle 14
Anpas

Pubbliche assistenze, Niccolò Mancini nuovo presidente nazionale

3 Dicembre Dic 2022 1433 03 dicembre 2022
  • ...

Dopo il 54mo Congresso a Roma, il Consiglio nazionale lo ha scelto oggi per guidare l'Associazione nazionale. Mancini, presidente della Fratellanza militare di Firenze, era stato il più votato dai delegati nell'assise romana. Vicepresidenti saranno Lamberto Cavallari (vicario) e Vincenzo Favale

“Da sempre le pubbliche assistenze non hanno paura di affrontare le difficoltà, ma riescono a esprimere il massimo della solidarietà. Siamo una grande associazione non solo nei numeri, ma anche nei valori”: sono le prime parole di Niccolò Mancini, nuovo presidente Anpas, scelto stamane dal Consiglio nazionale dell'associazione. Ne ha dato notizia poco fa la stessa Anpas con un tweet dal profilo ufficiale.

Mancini, che guiderà un'organizzazione che conta 100mila volontari, oltre 500mila soci e 950 pubbliche assistenze in tutta Italia, era stato il delegato più votato nel 54mo Congresso delle Pubbliche assistenze che si era svolto il 27 novembre scorso a Roma, congresso che aveva visto l'addio del virologo Fabrizio Pregliasco.

Mancini, fiorentino, è il presidente della Fratellanza Militare di Firenze, storica pubblica assistenza, e lavora come consulente tecnico forense. A completare la Direzione nazionale, il Consiglio ha scelto Alessandro Benini, Lamberto Cavallari (vicepresidente vicario), Lucia Coi, Vincenzo Favale (vicepresidente), Manuela Fazzi, Serafino Montaldi, Paolo Rebecchi, Stefano Sala.

In serata, sempre dal profilo Twitter ufficiale, Anpas ha diffuso il primo messaggio del neopresidente Mancini ai soci e ai volontari.

Contenuti correlati