PATTERN Podcast 2022
#RewindVita22

Le voci più amate nel 2022

30 Dicembre Dic 2022 0700 30 dicembre 2022
  • ...

Ecco la top ten degli episodi più ascoltati sul canale podcast di VITA. Spopola Luigino Bruni, sia come polemista - sua l'invettiva sul ministero del Merito - sia come divulgatore della cultura del dono. Dai dati una conferma: gli ascoltatori prediligono i protagonisti e il loro racconto in presa diretta, che si tratti dei cooperanti italiani in Ucraina o del fondatore di Telefono Azzurro, Ernesto Caffo; dell'economista Paolo Venturi o dei big della responsabilità di impresa, come Alessandro Aquilio e Francesca Magliulo

«Bentornati a VitaPodcast, la voce del volontariato, la voce della sostenibilità, la voce dell’economia civile»: comincia così ogni episodio del podcast di VITA, il racconto per voci che produciamo dall’inizio del 2022. E ora che l’anno si chiude, e che il podcast raggiunge proprio in questi giorni l’episodio numero 40, è tempo di bilanci.

L’episodio più ascoltato è stato quello che vedeva intervistato uno dei volti noti dell’economia civile italiana, Luigino Bruni, professore della Lumsa di Roma, intervistato da chi scrive nei primissimi giorni del Governo Meloni.

Avevamo sentito Bruni dopo un tweet, assai polemico, sulla scelta del nuovo esecutivo di cambiare la denominazione del ministero dell’Istruzione, aggiungendo anche l’indicazione «e del merito». Il professore, ai nostri microfoni era stato se possibile ancora più duro: «Il merito è un imbroglio empirico: ciò che chiamiamo merito è fortuna, caso, Provvidenza, in ogni caso qualcosa che, con l'impegno, c'entra poco», aveva raccontato. Ricorda Giulio, suo compagno di scuola alle elementari che oggi fa il contadino e che doveva fare 10 chilometri al giorno per frequentare la scuola. «Che merito ho avuto io nel nascere in Italia e non nel Cameroun?», si era chiesto Bruni, «che merito ho avuto nel trovare, rientrando da scuola, una famiglia che mi ha voluto bene e non una che mi ha picchiato? Meritocrazia è il nome nuovo della diseguaglianza. È la legittimazione etica della diseguaglianza: ogni élite vorrebbe, infatti, essere meritevole, ogni oligarchia vorrebbe essere aristocrazia».

Vuoi per il tema, di grade attualità, vuoi per la chiarezza e la vis polemica di Bruni avevano fatto della conversazione il podcast più ascoltato.

Una voce autorevole e apprezzata, la sua, visto che anche alla posizione numero tre c’è il lancio del suo podcast sulla piattaforma di Intesa Sanpaolo On Air: Voce del verbo donare. Si tratta di un’antologia che Bruni ha curato per VITA, fra scrittori, filosofi e sociologi, per far capire la cultura del dono. Brani la cui lettura era stata affidata alla magistrale interpretazione dell’attore Andrea Soffiantini.

Fra i due Bruni, nella seconda posizione fra i più ascoltati, un episodio che aveva visto protagonista una grande figura che si è spesa e si spende per i diritti dei bambini e gli adolescenti: il fondatore di Telefono Azzurro, Ernesto Caffo.

La sua intervista del 15 marzo, sui rischi cui andavano soggetti i piccoli profughi ucraini in fuga dal conflitto - "Le mie paure per i bimbi ucraini in fuga" - aveva colpito molti lettori. Ma il podcast in generale si conferma strumento di cui gli ascoltatori apprezzano la narrazione dei protagonisti: come gli operatori delle ong italiane in Ucraina o i pacificatori del Mean, le cui voci sono state raccolte da Anna Spena; un grande esperto di comunità energetiche, come Gianluca Ruggeri, intervistato da Luca Cereda; il noto psicoterapeuta Luigi Cancrini che ha raccontato a Luigi Alfonso le criticità dell’adozione o l’economista civile Paolo Venturi, sentito di nuovo da chi scrive, a margine delle Giornata di Bertinoro 2022 e a proposito delle sfide del Terzo settore, o big della responsabilità di impresa come Alessandro Aquilio, di Sanofi Italia, e Francesca Magliulo di Fondazione Eeos

Ecco allora, a portata di clic, la top ten 2022:

  1. Luigino Bruni: «Ministero del Merito, perché è un imbroglio»
  2. Caffo (Telefono azzurro): "Le mie paure per i bimbi ucraini in fuga"
  3. Voce del verbo donare, un podcast per capire la gratuità
  4. Ucraina, le voci degli operatori italiani dai confini
  5. Comunità energetiche, scopriamole con la voce di chi le studia e le realizza da anni
  6. Quando l'adozione va in crisi
  7. Le diseguaglianze chiedono al Terzo settore un approccio nuovo
  8. Le voci della Marcia non-violenta a Kiev
  9. Esg, Aquilio (Sanofi Italia): così si evita il rischio socialwashing
  10. Eos, l’aurora che dà energia al sociale

Con il sostegno di:

Contenuti correlati