Sezioni

Attivismo civico & Terzo settore Cooperazione & Relazioni internazionali Economia & Impresa sociale  Education & Scuola Famiglia & Minori Leggi & Norme Media, Arte, Cultura Politica & Istituzioni Sanità & Ricerca Solidarietà & Volontariato Sostenibilità sociale e ambientale Welfare & Lavoro

VitaPodcast

Le skill giuste per tornare al lavoro

Un progetto per riportare al lavoro 150 disoccupati fra i 35 e i 50 anni: gli hanno dato vita tre realtà del Terzo Settore, ItaliaCamp, Fondazione Human age Institute di Manpower e Fondazione Italia Digitale, col supporto del Fondo per la Repubblica digitale. Ce ne parlano Stefania Grea e Luigi Mazza. Ascolta il podcast

di Giampaolo Cerri

Finire fuori dal mercato del lavoro, a 40-50 anni, può essere drammatico. A volte è il preludio a una lunga disoccupazione. Una situaziona a cui, in genere, si può tentare di rimediare formandosi per acquisire quelle competenze che sono più richieste.

Un bisogno crescente, quello della formazione per gli “espulsi” dal mercato del lavoro, cui tenta di rispondere il Terzo Settore con progetti come Level UP – Non è mai troppo tardi, selezionato e sostenuto dal Fondo per la Repubblica Digitale – Impresa sociale, con l’obiettivo di favorire il reinserimento lavorativo di 150 beneficiari in età compresa tra i 34 e i 50 anni, disoccupati o in condizione di inattività lavorativa. 

Un’alleanza non profit per il lavoro

Un progetto che vede realizzata una sorta di alleanza per il lavoro, costituita da Fondazione Human Age Institute di Manpower, ItaliaCamp Ets e Fondazione Italia Digitale, col supporto della stessa Manpower. Si tratta, ci hanno detto in questa puntata di VitaPodcast, Stefania Grea, segretario generale della fondazione di impresa, e Luigi Mazza, direttore generale di ItaliaCamp, di «dare un’opportunità formativa finalizzata alla crescita delle competenze digitali e delle life skills utili al reinserimento nel mondo del lavoro, con particolare riferimento al settore logistica e distribuzione. I partecipanti potranno inoltre beneficiare di un’attività personalizzata di tutoring e mentoring per raggiungere gli obiettivi professionali e personali prefissati attraverso la ricerca attiva del lavoro».

Ascolta il podcast

Finalità del progetto è trovare opportunità lavorative concrete, ad almeno il 60% dei partecipanti al percorso formativo, entro sei mesi dalla fine del progetto.

Che cosa prevede il corso

Ogni edizione prevede 72 ore di formazione in aula, di cui 56 di formazione sulle competenze digitali di base e avanzate, 4 di allineamento delle competenze e 52 professionalizzanti sull’utilizzo dei software 4.0 per la logistica e la distribuzione. Seguono 16 ore di formazione motivazionale e tutoring per lo sviluppo di life e soft skills come gestione delle stress, comunicazione efficace, digital reputation, team working, time management, self awareness.

Info su https://www.manpower.it/it/trova-lavoro/aziende/level-up

La foto in apertura è di Jason Goodman su Unsplash



Qualsiasi donazione, piccola o grande, è
fondamentale per supportare il lavoro di VITA