Sezioni

Attivismo civico & Terzo settore Cooperazione & Relazioni internazionali Economia & Impresa sociale  Education & Scuola Famiglia & Minori Leggi & Norme Media, Arte, Cultura Politica & Istituzioni Sanità & Ricerca Solidarietà & Volontariato Sostenibilità sociale e ambientale Welfare & Lavoro

Solidarietà & Volontariato

Mosca: 115 persone morte di freddo

Dall'inizio dell'autunno. Quattro la scorsa notte

di Gabriella Meroni

In totale 115 persone sono morte di freddo dall’inizio dell’autunno a Mosca, di cui quattro nella scorsa notte, secondo i servizi di pronto soccorso citati dall’agenzia Interfax. Quarantuno persone che presentavano evidenti segni di ipotermia e altre due di congelamento sono state ricoverate in ospedale. La temperatura e’ scesa di alcuni gradi sotto zero e la capitale russa e’ coperta da uno strato di 5-7 centimetri di neve, che ha continuato a cadere per tutta la notte, rendendo molto difficile la circolazione nonostante l’intervento di squadre del comune. Le vittime del freddo sono in genere persone senza casa che si sono addormentate per strada dopo aver bevuto una forte dose di alcol.


Qualsiasi donazione, piccola o grande, è
fondamentale per supportare il lavoro di VITA