Leggi & Norme

Obbligatoria la formazione esterna per gli apprendisti

Diritto del Lavoro Norma valida per gli assunti dopo 19 luglio 1998

di Rosanna Schirer

<b>Sono il presidente di una cooperativa sociale di Benevento e vorrei avere chiarimenti circa la formazione esterna certificata da impartire agli apprendisti, di cui ho letto su ?Vita? del 27/8/99. Ho assunto 3 apprendisti (uno il 25/7/98, l?altro l?1/9/98 e l?ultimo l?1/7/99). Tutti e tre obbligati a svolgere formazione esterna, o no? L.F (e:mail). </b>

Risponde Giulio D?Imperio

Circa la formazione esterna da impartire agli apprendisti, è stata prodotta, di recente, parecchia confusione da parte del legislatore. Ha ragione a chiedere chiarimenti in merito. In data 1° luglio 1999 è stato emanato un decreto legge, il n. 214 (vedi, appunto, pagina 29 del n.34 di Vita, del 27 agosto ?99) in cui si affermava che erano obbligati a svolgere formazione esterna certificata tutti coloro che erano stati assunti, come apprendisti, a partire dal 19 luglio 1999. In questo modo l?obbligo per gli apprendisti a svolgere formazione esterna certificata era stato differito di un anno, rispetto a quanto previsto dall?art. 16 comma 3 della Legge 196 del 24/6/1997, meglio conosciuta come ?Pacchetto Treu?. Moltissimi sono stati i datori di lavoro che hanno potuto tirare un sospiro di sollievo. Nessuno aveva considerato, però, che un decreto legge è sempre un provvedimento a tempo. Può infatti decadere, essere reiterato, o trasformato in legge, per cui può essere suscettibile di modifiche. In questo caso, proprio mentre erano tanti coloro che, saturi della propria attività, non vedevano l?ora di andare in ferie (se già non erano andati), il legislatore ha deciso di trasformare in legge, in data 27 luglio, il decreto n. 214 modificando la data di assunzione degli apprendisti per cui scatta l?obbligo della formazione esterna certificata. Infatti in via definitiva è stato chiarito che tale obbligo scatta per tutti gli apprendisti assunti a partire dal 19 luglio 1998. Si è ritornati pertanto a quanto inizialmente previsto dalla L. 196/1997.

A questo punto è quanto mai chiara la confusione generata ai singoli datori di lavoro che hanno seguito attentamente l?evolversi della nuova normativa dell?apprendistato che vede nell?obbligo della formazione esterna, una delle novità storiche. Tutti e tre gli apprendisti dovranno quindi effettuare formazione esterna certificata nel momento in cui la Regione le formulerà una proposta, in modo formale.


Qualsiasi donazione, piccola o grande, è
fondamentale per supportare il lavoro di VITA