Sezioni

Attivismo civico & Terzo settore Cooperazione & Relazioni internazionali Economia & Impresa sociale  Education & Scuola Famiglia & Minori Leggi & Norme Media, Arte, Cultura Politica & Istituzioni Sanità & Ricerca Solidarietà & Volontariato Sostenibilità sociale e ambientale Welfare & Lavoro

Education & Scuola

Politrasfusi: un numero per facilitare gli indennizzi

Attivi da domani, 29 marzo

di Gabriella Meroni

Per favorire la trasparenza dell’informazione e facilitare le pratiche per l’indennizzo di quanti sono stati danneggiati da trasfusioni, da somministrazione di emoderivati e da vaccinazioni, come previsto dalla legge 210/92, il ministero della Sanita’ sta attivando dei nuovi servizi informativi specifici per il cittadino. Da domani, 29 marzo, spiega una nota, chi chiamera’ i numeri telefonici 06/59942425 -06/59942495 e 06/59942832 potra’ ricevere notizie circa le pratiche d’indennizzo da una segreteria elettronica. Telefonando, poi, dal lunedi’ al venerdi’ dalle ore 9 alle 11, al numero 06/59942400 e’ possibile parlare direttamente con un operatore. Anche le Regioni, prosegue la nota, cui spetta il compito di liquidare gli indennizzi, per rispondere alle domande dei malati e dei loro familiari hanno messo a disposizione dei numeri telefonici e del personale. E’ gia’ su internet, all’interno del portale del Ministero della Sanita’, l’elenco completo dei numeri e dei referenti a cui rivolgersi, che puo’ essere scaricato dal sito www.sanita.it/bacheca/indennizzi. Gli uffici regionali per la 210/92 saranno tutti operativi dal prossimo 2 aprile.


Qualsiasi donazione, piccola o grande, è
fondamentale per supportare il lavoro di VITA