Sezioni

Attivismo civico & Terzo settore Cooperazione & Relazioni internazionali Economia & Impresa sociale  Education & Scuola Famiglia & Minori Leggi & Norme Media, Arte, Cultura Politica & Istituzioni Sanità & Ricerca Solidarietà & Volontariato Sostenibilità sociale e ambientale Welfare & Lavoro

Education & Scuola

Turismo: nasce un “rating” per quello ecologico

L'iniziativa è della Fiavet, che punta a premiare il miglior operatore

di Gabriella Meroni

”Ecoturismo e Fiavet, protezione dell’ambiente e tutela del cliente”, saranno i punti cardine del 30o congresso nazionale di Fiavet in programma dal 17 al 21 ottobre ad Agadir, in Marocco. Il presidente di Fiavet Antonio Tozzi ha presentato oggi il congresso: quello di quest’anno sara’ l’occasione per lanciare un’iniziativa unica in Europea e probabilmente al mondo, quella del ‘rating’ del tour operator. Il centro studi di Fiavet ha gia’ elaborato una ‘check list’, un questionario adatto alla valutazione di agenzie e singoli operatori, che non si basa sulle dimensioni ed il fatturato dell’azienda ma sulla capacita’ di offrire servizi di qualita’ alla clientela. Durante il congresso la lista, tuttora provvisoria, potra’ essere modificata su suggerimento dei congressisti e l’iniziativa dovrebbe prendere il via nel gennaio 2002, anno del turismo ecologico. Alla fine ci sara’ un premio per il miglior operatore nel campo del turismo ecologico. L’idea nasce dalle proiezioni, che prevedono crescita nei prossimi dieci anni, dei flussi turistici nel mondo e da due considerazioni: quella ovvia dell’assurdita’ di un villaggio turistico davanti a un mare inquinato e quella delle crescenti necessita’ di sicurezza e tutela per i clienti. Il ‘rating’ piu’ alto, ed il premio, tocchera’ al miglior operatore. In un approccio, pero’, di collaborazione per il miglioramento del servizio e non in una logica di distinzione fra ”buoni e cattivi”.


Qualsiasi donazione, piccola o grande, è
fondamentale per supportare il lavoro di VITA