Sezioni

Attivismo civico & Terzo settore Cooperazione & Relazioni internazionali Economia & Impresa sociale  Education & Scuola Famiglia & Minori Leggi & Norme Media, Arte, Cultura Politica & Istituzioni Sanità & Ricerca Solidarietà & Volontariato Sostenibilità sociale e ambientale Welfare & Lavoro

Un’italiana alla guida dei giovani donatori di sangue

Ha 25 anni, si chiama Alice Simonetti ed è una donatrice AVIS. È appena stata eletta alla guida dell'International Youth Committee della FIODS

di Redazione

Sarà la giovane donatrice di sangue di AVIS Alice Simonetti a guidare per il prossimo triennio la Commissione Giovani Internazionale (International Youth Committee) della FIODS (Federazione Internazionale Organizzazioni Donatori di Sangue). L’elezione è avvenuta durante la XIII edizione del Forum Internazionale Giovani FIODS svoltosi ad Amsterdam (Olanda) dal 29 agosto al 1° settembre.
Questo il commento a caldo della neopresidente IYC: «È una grande opportunità per i giovani donatori e per AVIS. La delegazione italiana si è fatta apprezzare per il progetto di comunicazione sulla webradio Sivà e tutto ciò, unito anche alla preparazione e all’autorevolezza a livello internazionale che i nostri delegati hanno saputo conquistare negli anni, ha facilitato l’assegnazione dell’incarico nel Board (il Consiglio direttivo) di IYC 2013-2016. Questi risultati ci ricordano, con un pizzico di orgoglio, quante cose straordinarie abbiamo fatto finora ma soprattutto quanto sia importante lavorare al massimo per tenere alti i valori di solidarietà della donazione di sangue. Per riprendere una citazione emersa in questo Forum: pain is temporary, pride is forever! W l'AVIS e w i donatori di sangue di tutto il mondo!».
Venticinque anni, residente a Chiaravalle in provincia di Ancona, avvocato praticante, Alice vanta già un curriculum associativo molto ricco. Nel settembre 2012 infatti, dopo aver a lungo partecipato ai gruppi giovani locali, entra nell’Esecutivo della Consulta Nazionale AVIS Giovani. In campo internazionale è alla seconda partecipazione ad un Forum IYC. In questa edizione aveva il ruolo di capodelegazione.  L’elezione di Alice Simonetti è diretta conseguenza della fiducia che la presidenza di AVIS Nazionale ha riservato alla Consulta Nazionale in questi ultimi anni, valorizzandone l’impegno e le iniziative.

 


Qualsiasi donazione, piccola o grande, è
fondamentale per supportare il lavoro di VITA