Sezioni

Attivismo civico & Terzo settore Cooperazione & Relazioni internazionali Economia & Impresa sociale  Education & Scuola Famiglia & Minori Leggi & Norme Media, Arte, Cultura Politica & Istituzioni Sanità & Ricerca Solidarietà & Volontariato Sostenibilità sociale e ambientale Welfare & Lavoro

“You eat, we give” aiuta Sos Villaggi dei Bambini

Per tutto il mese di maggio per ogni pranzo o cena serviti negli hotel della catena Marriott International europei sarà donato un euro a Sos Villaggi dei Bambini. Con i fondi saranno attivati corsi per giovani disoccupati

di Redazione

“You eat, we give” questo il nome della campagna che per tutto il mese di maggio avrà come obiettivo sostenere la battaglia alla disoccupazione giovanile. Per ogni pranzo o cena servita negli hotel della catena Marriott International che aderiscono alla campagna sarà donato un euro (o l’equivalente in moneta locale) a Sos Villaggi dei Bambini nell’Europa continentale.

Con il ricavato della raccolta fondi saranno attiviti corsi per giovani disoccupati e programma di scolarizzazione. L’iniziativa è parte del programma europeo “World of Opportunity” che aiuta i giovani provenienti da contesti disagiati a sviluppare il proprio potenziale attraverso l’apprendimento di abilità professionali. Negli ultimi due anni, in Europa, Marriott International ha raccolto quasi 800mila euro, offrendo un’opportunità di formazione e di crescita professionale a 440 giovani.
Nel 2012 sono stati donati a Sos Villaggi dei Bambini 120mila euro.

Negli scorsi mesi gli apprendisti chef delle cucine di Marriott, tra cui giovani del centro di formazione professionale Sos di Berlino, hanno partecipato a una competizione interna per la realizzazione di un pudding creativo alla fragola: il vincitore vedrà la sua creazione servita in tutti gli hotel Marriott International partecipanti all’iniziativa per tutto il mese di maggio.
Gli hotel partecipanti sono 131 di cui 54 nel Regno Unito e 77 nel resto d’Europa.
 


Qualsiasi donazione, piccola o grande, è
fondamentale per supportare il lavoro di VITA