TA 15 Spille
Ail

Take... Action! il concorso che premia i giovani videomaker

5 Aprile Apr 2016 1038 05 aprile 2016
  • ...

Promosso da BolognAil arriva alla sesta edizione. A presiedere la giuria degli esperti quest'anno c'è Pif. L'invito è a realizzare spot che sensibilizzino su lotta ai tumori del sangue, importanza della ricerca scientifica, valore della solidarietà e impegno nel volontariato

Torna per il sesto anno “Take… Action!” il concorso che Ail (associazione italiana contro le leucemie-linfomi e mielona) dedica ai giovani videomaker tra i 18 e i 35 anni. A farsi promotrice dell’iniziativa BolognAil, sezione bolognese di Ail che conta sulla collaborazione di di Flashgiovani (Network metropolitano dell’informazione multitasking del Comune di Bologna), dell’Alma Mater Studiorum – Università di Bologna e il supporto della Cineteca di Bologna e di AlmaLaurea.

Tre i temi sui quali i giovani videomaker non professionisti sono chiamati a ideare e realizzare degli spot che sensibilizzano sulla lotta ai tumori del sangue, sull’importanza della ricerca scientifica, sul valore della solidarietà e sull’impegno nel volontariato. In particolare, i partecipanti al concorso dovranno realizzare un video della durata massima di un minuto (esclusi i titoli di coda) affrontando uno o più tra i seguenti temi:
Ricerca
- Che cosa racchiude un giorno di Ricerca? Malattie onco-ematologiche un tempo inguaribili, sono oggi curabili e spesso guaribili. Grazie al lavoro dei Ricercatori (Biologi, Tecnici di Laboratorio, Data Manager), la Ricerca raggiunge risultati fondamentali. Gira uno spot che racconti l’impegno dei Ricercatori, giorno dopo giorno.
Volontariato
- Volontario per un giorno: in che modo il Volontariato può cambiarti la giornata… e la vita! Svolgere un’attività di Volontariato apporta benefici sia in termini personali che relazionali, apre il cuore e la mente. Racconta la tua idea di Volontariato, girando uno spot che esprima l’impatto di questa esperienza nella vita quotidiana.
Il dono
- C’è più gioia nel dare o nel ricevere? Donare tempo e competenze come Volontari; donare attenzione e aiuto come Amici; donare contributi come Sostenitori… In qualsiasi forma, in molti casi, il donare può non togliere nulla alla nostra vita, ma aggiungere! Gira uno spot che trasmetta il senso e l’importanza del dono

Alle cinque precedenti edizioni hanno partecipato 650 giovani creativi di tutta Italia. Per Ail il punto di vista dei giovani è fondamentale e proprio per questo saranno premiate la creatività e la sensibilità alle problematiche sociali. Uno degli obiettivi del concorso, anche in questa edizione, è quello di favorire l’inserimento di giovani artisti e creativi nel settore professionale e formativo della comunicazione e dell’audiovisivo. L’altro obiettivo è quello di ottenere strumenti che aiutino Ail nella comunicazione del proprio impegno e dei risultati che, giorno dopo giorno, l’associazione raggiunge nella lotta ai tumori del sangue.

In questi anni sono stati tanti i registi e i personaggi del cinema che hanno sostenuto il concorso come presidenti della giuria. Nelle cinque edizioni precedenti a presiederla sono stati: Pupi Avati, Silvio Soldini, Paolo Baratta, Gabriele Salvatores e Ferzan Özpetek, quest’anno a presiedere la giuria degli esperti è Pif.

Un momento della conferenza stampa di presentazione del concorso. In apertura le spille dedicate a Take Action

I premi in palio:
Uno stage retribuito di 6 mesi presso la redazione di Flashvideo, Progetto Politiche per i Giovani del Comune di Bologna.
Una partecipazione al corso di alta specializzazione in Regia Cinematografica, nell’ambito del progetto di formazione “Fare Cinema” diretto da Marco Bellocchio, all’interno del Bobbio Film Festival.
La possibilità per un vincitore di partecipare a due laboratori di cinema e teatro potenziali presso l’Associazione Culturale Rosencrantz & Guildenstern a Bologna.
Un pacchetto di 5 consulenze narrative sulla scrittura di un audiovisivo con uno dei docenti di Bottega Finzioni a Bologna.
L’opportunità di essere presenti sul set di una produzione della società Filmmaster di Roma e di assistere alla post-produzione di uno spot.
L’occasione di collaborare a una produzione della società Ruvido Produzioni di Bologna.

Il termine ultimo per iscriversi al concorso (concorsotakeaction@gmail.com) sono le ore 12 del 3 giugno. In allegato il regolamento di “Take… Action!”.

La premiazione sarà il 21 giugno al Mast di Bologna, in occasione della Giornata nazionale per la lotta contro le leucemie, i linfomi e il mieloma. I video selezionati, inoltre, entreranno nei circuiti di comunicazione di Ail e Comune di Bologna. Gli spot vincitori saranno proiettati anche in occasione della rassegna estiva “Sotto le stelle del cinema” organizzata dalla Cineteca di Bologna in piazza Maggiore.

Contenuti correlati