Attilio Fontana
No Slot

Attilio Fontana: «Roma non riapra all'azzardo, sarebbe sbagliato e pericoloso»

24 Aprile Apr 2020 1335 24 aprile 2020
  • ...

Riaprire il gioco d'azzardo? «Pericoloso, imbarazzante e sbagliato». Sono le parole del Governatore lombardo Attilio Fontana. Anche Viviana Beccalossi alza la voce. Parole che mettono a nudo l'ipocrisia di chi, a Roma, sta pensando di riconsegnare malati e famiglie a una spirale senza fine

Lo avevamo denunciato (qui Riccardo Bonacina): il Governo sta pensando di riaprire... il gioco d'azzardo. Sarebbe una spirale senza fine: per i malati, per le loro famiglie e per quel poco di risorse economiche che, ancora, famiglie e imprese riescono a tutelare. Un appello è venuto dall'economista Luigino Bruni, che chiede al Presidente Conte di ripensarsi: per ripartire, bisogna farlo su basi diverse. E Simone Feder aveva denunciato: «non è questa la normalità!ı».

Anche il Governatore della Lombardia Attilio Fontana la pensa così.

Poco fa, sulla sua pagina Facebook, intervenendo sulla questione ha scritto:

« Aprire a gioco d'azzardo? Pericoloso e sbagliato! Vogliamo riaprire le attività, ma con buonsenso e sicurezza. La Lombardia ha fatto alcune proposte, ma al momento da Roma hanno ben chiare solo le aperture sull’azzardo: 10&Lotto", "Millionday", "Winforlife" e "Winforlife Vincicasa", dal 27 Aprile e poi via via tutto il resto fino alle scommesse e alle slot machine l’11 maggio. Noi non siamo d’accordo. È un segnale sbagliato per la lotta alla azzardopatia e pericoloso per gli assembramenti».

E Viviana Beccalossi, presidente del Gruppo Misto nel consiglio della Lombardia e "autrice," della Legge regionale sull'azzardopatia. ""Il Governo ha fretta di tornare a spennare gli italiani con il gioco d’azzardo. È paradossale che mentre i commercianti non sanno ancora quando potranno rialzare le serrande e gli imprenditori hanno le aziende ferme, la priorità è quella di ufficializzare il calendario dei giochi"..

Contenuti correlati