Sharing Economy
25 Luglio Lug 2018 1227 25 luglio 2018

Gig economy: le nuove regole sono già antiche. Ma con le cooperative...

Sia la «Carta di Bologna» che la «Proposta Lazio», gli unici testi di legge disponibili oggi, qualificano i gig worker come «lavoratori digitali», definizione corretta solo in parte perché dimentica i rider, gli autisti Uber e gli assemblatori di mobili IKEA di TaskRabbit. Per superare l’empasse legislativo la carta vincente potrebbe essere il platform cooperativism