Politica
29 Settembre Set 2016 1611 29 settembre 2016

Riparte l'iter della delega povertà: l'obiettivo è rafforzare i servizi

Il M5S respinge la proposta di abbinamento fra la delega povertà del governo e il loro ddl sul reddito di cittadinanza: «argomenti diversi», sostengono. Annamaria Parente, relatrice di tutti i provvedimenti in esame: «Voglio essere ottimista, è la prima misura nazionale, il Governo ha annunciato altri 500 milioni per il 2017. Ci sarà bisogno di una grande capacità attuativa, un problema da affrontare sarà come rafforzare il soggetto che si prende la responsabilità di coordinare tutti questi interventi»