No Slot
17 Gennaio Gen 2019 1000 17 gennaio 2019

L'industria dei videogame chiede all'OMS di riconsiderare il "gaming disorder"

All'inizio del 2018, l'Organizzazione Mondiale della Sanità ha inserito il disturbo da gioco alla sua lista dei disturbi mentali. Nei giorni scorsi, però, l'Entertainment Software Association (ESA), che raggruppa le imprese di videogame e software ludici americane, ha incontrato funzionari dell'OMS a Ginevra chiedendo che la questione venga riconsiderata