Sezioni

Attivismo civico & Terzo settore Cooperazione & Relazioni internazionali Economia & Impresa sociale  Education & Scuola Famiglia & Minori Leggi & Norme Media, Arte, Cultura Politica & Istituzioni Sanità & Ricerca Solidarietà & Volontariato Sostenibilità sociale e ambientale Welfare & Lavoro

Media, Arte, Cultura

Attac continua la lotta alla globalizzazione

E' quanto è stato deciso, alla riunione annuale a Tours, dall'Associazione per la tassazione delle transazioni finanziarie

di Paolo Manzo

“Continuare la lotta alla globalizzazione” è quanto è stato deciso a Tours dall’assemblea annuale di Attac (Associazione per la tassazione delle transazioni finanziarie). E per il 10 di novembre è stata fissata, in un luogo non comunicato, una manifestazione contro l’Organizzazione mondiale del commercio (Omc). Quasi sicuro anche il contro vertice europeo di Bruxelles-Laeken fissato per la metà di dicembre e il Social Forum di Porto Alegre a febbraio del 2002. Spiega la scrittrice Gisele Halimi fondatrice di Attac “La guerra in Afghanistan ha fatto passare in secondo piano la lotta alla globalizzazione. Noi siamo crediamo che il terrorismo, Bin Laden e le guerre di religione rappresentino le espressioni violente della globalizzazione stessa. Per questo non ci fermiamo”.


Qualsiasi donazione, piccola o grande, è
fondamentale per supportare il lavoro di VITA