Sezioni

Attivismo civico & Terzo settore Cooperazione & Relazioni internazionali Economia & Impresa sociale  Education & Scuola Famiglia & Minori Leggi & Norme Media, Arte, Cultura Politica & Istituzioni Sanità & Ricerca Solidarietà & Volontariato Sostenibilità sociale e ambientale Welfare & Lavoro

Media, Arte, Cultura

Turco: “Caritas e Migrantes si mobilitino contro legge immigrazione”

Nel corso di una conferenza stampa alla Camera Livia Turco ha fortemente criticato il disegno di legge del Governo sull'immigrazione

di Paolo Manzo

Livia Turco, ex ministro degli Affari sociali e artefice principale della legge 40 sull’immigrazione, chiama alla mobilitazione l’associazionismo sia cattolico che laico, contro il disegno di legge del Governo sull’immigrazione. Nel corso di una conferenza stampa alla Camera, l’ex ministro degli Affari sociali ha fortemente criticato la normativa allo studio (il cosiddetto decreto Fini-Bossi) ed ha affermato di voler far partire “una battaglia culturale nella società a favore di una riforma della cittadinanza e per il voto amministrativo per gli immigrati che risiedono stabilmente nel nostro Paese”. L’ex ministro ha anche detto di aspettare che il mondo dell’associazionismo si faccia sentire. “Durante il nostro governo sono state proprio queste realtà ad incalzarci e, anzi, a considerare troppo restrittiva in alcuni suoi punti la legge 40. Ricordo, ad esempio, che sono state realtà cattoliche come Caritas e Migrantes a mettersi in ginocchio per chiederci di introdurre la figura dello sponsor. Oggi da queste realtà vorrei tanto una parola e, magari, una mobilitazione”


Qualsiasi donazione, piccola o grande, è
fondamentale per supportare il lavoro di VITA