F Mastrella Agesci
Agesci

#CG17, 350 capi scout per tracciare il cammino associativo

28 Aprile Apr 2017 0923 28 aprile 2017
  • ...

Al via sabato 29 aprile il 43esimo Consiglio generale dell'Associazione Guide e Scouts cattolici italiani. A Bracciano la tre giorni ha per titolo "Una porta aperta alla Luce". Per la prima volta nella storia associativa saranno presenti i capi in rappresentanza di tutte le zone territoriali d’Italia

Saranno 350 i capi scout che da sabato 29 aprile si ritroveranno a Bracciano per tracciare il cammino dell’associazione Guide e Scouts Cattolici Italiani: Tre giorni dedicati ai lavori del 43° Consiglio generale, l’organo legislativo dell’Agesci. Per questo Consiglio, che si riunisce una volta all’anno per deliberare sui temi di indirizzo politico dell’Associazione, si è scelto il titolo: “Una porta aperta alla Luce”

Partecipano i responsabili, gli assistenti ecclesiastici e i delegati di tutte le Regioni d’Italia. Per la prima volta nella storia associativa il prato di Bracciano vedrà anche la presenza di capi in rappresentanza di tutte le zone territoriali d’Italia.

Da quest’anno il Consiglio generale è chiamato ad elaborare e approvare le Strategie Nazionali d’Intervento: ambiti o idee di riferimento, indirizzati a tutti i livelli dell’Associazione, che ispireranno la politica associativa verso l’esterno; le scelte e l’azione educativa di tutti i livelli (Gruppo, Zona, Regione, Nazionale).

Poi, importante, sarà la verifica di eventi significativi svolti nell'ultimo anno come il Festival Bambino, "Da Lampedusa al Brennero" e soprattutto il Convegno del Centenario dello scorso gennaio ad Assisi.

In questo Consiglio generale si svolgeranno le elezioni per alcuni ruoli importanti, in particolare la Presidente del Comitato nazionale, l'Incaricato nazionale all'Organizzazione e l'Incaricata nazionale alla Branca Lupetti e Coccinelle.

Il Consiglio generale potrà anche essere seguito su Twitter con l’hashtag #CG17

In apertura foto di Francesco Mastrella

Contenuti correlati