Christopher Beloch By Unsplash
Aido

10mila i sì alla donazione degli organi tramite l'app DigitalAIDO

12 Aprile Apr 2022 2131 12 aprile 2022
  • ...

A soli sei mesi dalla partenza della raccolta delle manifestazioni con DigitalAIDO sono state raccolte oltre 10.000 manifestazioni di volontà positive alla donazione con la modalità digitale

Da settembre 2021 è possibile esprimere digitalmente il consenso alla donazione di organi e tessuti del proprio corpo dopo la morte a scopo di trapianto. A soli sei mesi dalla partenza della raccolta delle manifestazioni con DigitalAIDO sono state raccolte oltre 10 mila manifestazioni di volontà positive alla donazione con la modalità digitale

«Nel 2020 con la modalità classica dell'atto olografo, sempre valida, sono state raccolte circa 6.200 manifestazioni di volontà a causa del periodo di emergenza sanitaria che non ha permesso l'attività a contatto con le persone - afferma la Presidente nazionale Aido Flavia Petrin - In soli sei mesi la modalità digitale ha permesso quasi di duplicare la raccolta. Nel 2021, sempre con la modalità classica dell'atto olografo, sono state raccolte circa 11.000 manifestazioni di volontà».

Il sito aido.it rimane sempre lo strumento più utilizzato (82% sul totale) ma anche l’App è scaricata ed apprezzata da molti utenti.

Fonte: AIDO

La modalità digitale viene scelta per la maggior parte dei giovani under 30 con una diminuzione proporzionale legata all’età. Da segnalare che comunque oltre 100 soci over 70 hanno espresso la volontà positiva alla donazione tramite la modalità digitale.

La stragrande maggioranza delle manifestazioni digitali sono espresse tramite SPID Sistema Pubblico di Identità Digitale e a breve sarà possibile farlo anche tramite la CIE Carta d’Identità Elettronica.

«Considerando che in Comune all’atto del rilascio o del rinnovo della carta d’identità solo il 55% circa dei cittadini si esprime, questa modalità con CIE è importante per il restante 45% che altrimenti avrebbe la possibilità di esprimere la volontà in Comune solo trascorsi ulteriori 10 anni, in occasione del successivo rinnovo» conclude la Presidente Petrin.

Si precisa che al momento del rinnovo della carta d’identità, esprimere la propria volontà in tema di donazione post mortem è una opportunità, non un obbligo. Per questo motivo l’AIDO - Associazione Italiana per la Donazione di Organi, tessuti e cellule invita tutti i cittadini maggiorenni ad esprimersi solo se hanno raccolto tutte le informazioni necessarie per manifestare una scelta consapevole. In caso contrario AIDO invita i cittadini ad astenersi dalla scelta e ad esprimersi successivamente.

Attraverso il sito aido.it, l’App DigitalAIDO e i siti istituzionali del Centro Nazionale e Regionali Trapianti e del Ministero della Salute sarà possibile trovare le informazioni utili.

Negli ultimi sei mesi l’APP DigitalAIDO è stata aggiornata per rispondere in modo semplice ed efficiente alle persone che decidono di manifestare la volontà positiva alla donazione con AIDO. Rimangono saltuari problemi di collegamento con l’aggregatore di SPID. Si invitano le persone a riprovare e in caso di problemi ad inviare un'email ad assistenza@digitalaido.it
I tecnici sono a disposizione per risolvere qualsiasi criticità. Dal 19 febbraio 2022 chi si iscrive con DigitalAIDO riceve in tempo reale la tessera di donatore. Progressivamente anche chi ha fatto la scelta in data antecedente.

In apertura, foto di Christopher Beloch By Unsplash

Contenuti correlati