Volontariato
4 Agosto Ago 2020 1006 04 agosto 2020

Sardegna Solidale, volontari mobilitati dopo il no all’accreditamento

La decisione dell’Organismo Nazionale di Controllo mette in agitazione tutto il volontariato dell’isola e interrompe le attività già programmate. Quello sardo è l’unico dei 49 centri di servizio italiani a cui è successo questo. Inviate lettere ai rappresentanti delle istituzioni isolane, ma anche al presidente della Repubblica Sergio Mattarella e a Papa Francesco. Per la Conferenza episcopale sarda un fatto “incomprensibile”