Save the Children
26 Settembre Set 2016 1329 21 ore fa

Aleppo, il 50% delle vittime dei bombardamenti sono bambini

In Siria la metà delle vittime dei bombardamenti degli ultimi giorni su Aleppo sono bambini. Gli ospedali sono al collasso: mancano medicinali di base e attrezzature, i medici lavorano 24 ore al giorno. «I pazienti sono stesi sul pavimento e non abbiamo respiratori per chi ha urgente bisogno di ossigeno. Spesso siamo costretti a prendere il respiratore da un paziente nel tentativo disperato di salvarne un altro», racconta Abu Rajab medico che opera in un ospedale da campo