VITA

Gaia De Laurentiis in Perù con Global Humanitaria

23 Novembre Nov 2005 0100 23 novembre 2005

L'attrice ha visitato i progetti dell'organizzazione internazionale che supporta le comunità più povere della zona andina

  • ...
  • ...

L'attrice ha visitato i progetti dell'organizzazione internazionale che supporta le comunità più povere della zona andina

L?attrice Gaia De Laurentiis è partita per il Sud America insieme a Global Humanitaria, associazione internazionale che lavora per migliorare le condizioni di vita dei bambini e delle comunità più povere dell'America Latina e dell'Asia.   Dalle bidonville di Lima agli altipiani andini l?attrice ha percorso a bordo di una jeep oltre 5.000 Km nel paese peruviano per incontrare bambini e famiglie disagiate, condividendo con loro miseria e speranza per il futuro. 5 giorni al fianco dei bambini più poveri, oltre 30 ore di volo, passando dal livello del mare sino a 4.000 metri di altezza, Gaia è arrivata tra le comunità più sperdute dove è carente ogni via di comunicazione.   L?attrice ha voluto conoscere la realtà in cui vivono i piccoli peruviani: discariche alla periferia di Lima, fabbriche di mattoni dove una famiglia guadagna 25 centesimi al giorno, degradate baraccopoli urbane e zone rurali lontane da ogni struttura educativa e sanitaria.   Gaia ha incontrato bambini che sopravvivono cercando nella spazzatura qualcosa da riciclare,  bambini costretti a costruire mattoni dall?alba al tramonto, bambini che percorrono Km a piedi per raggiungere una sorgente d?acqua, bambini che abitano in casupole di paglia e fango di 2mq senza acqua e luce. Bambini senza niente: senza cibo, senza indumenti, senza scarpe e senza sorrisi.   ?Sono voluta partire ? dichiara Gaia De Laurentiis- per conoscere personalmente la situazione dell?infanzia che vive in stato di disagio.  Oggi più che mai desidero dar voce a tutti i bambini che non ne hanno. Il mio impegno a favore dell?infanzia sarà sempre più significativo. Sarò a fianco di Global Humanitaria perché i piccoli peruviani e tutti i bambini del mondo possano avere un futuro dignitoso e sorridere come i miei figli. Aiutatemi a farlo! Basta una semplice telefonata al numero 848-808.838 di Global Humanitaria.?   ?Siamo commossi -sostiene Andres Torres, Presidente Global Humanitaria-, dalla disponibilità di Gaia! Si è indignata, ha sofferto, ha sperato! Ha abbracciato bambini, mamme e papà dando loro coraggio e conforto. Non ha mai esitato nello stringere a se neanche il bambino più malato. Non ha mai ceduto alla stanchezza. Non ha mai smesso di incoraggiarci nel nostro lavoro. Oggi insieme a lei siamo più forti e ancora più pronti ad andare avanti per migliorare la vita di tanti altri bambini e famiglie.?    Info: www.globalhumanitariaitalia.org