Malta

Il papa: appello a favore dell'accoglienza degli immigrati

19 Aprile Apr 2010 1053 19 aprile 2010

Benedetto XVI ha chiuso il suo viaggio sull'isola

  • ...
D0d21f9d1a235b6060295a4b4dba4b1c
  • ...

Benedetto XVI ha chiuso il suo viaggio sull'isola

Prima di lasciare Malta per tornare a Roma, Bendetto XVI ha affrontato questo argomento delicato per Malta, affermando di conoscere le “difficoltà” del Paese di fronte al costante arrivo di immigrati. «Tenendo presente la sua posizione geografica nel cuore del Mediterraneo, molti migranti arrivano ai lidi di Malta, alcuni per fuggire da situazioni di violenza e di persecuzione, altri alla ricerca di migliori condizioni di vita», ha riconosciuto il Papa. Il Pontefice ha detto di essere consapevole delle difficoltà che può causare «l’accoglienza di un gran numero di persone, difficoltà che non possono essere risolte da alcun Paese di primo approdo, da solo». In questo contesto, ha richimato «la lunga e fiera storia di accoglienza degli stranier» di Malta, chiedendo che il Paese, con l'aiuto dell'estero, possa «venire in soccorso di quanti qui arrivano ed assicurarsi che i loro diritti siano rispettati».

Il Papa ha chiesto “unità, solidarietà e rispetto reciproco”, basi della “vita sociale e politica” di Malta. Questi valori, “ispirati dalla vostra fede cattolica”, «sono la bussola che vi guiderà alla ricerca di un autentico ed integrale sviluppo, per cui il tesoro dell’insegnamento sociale della Chiesa ispirerà e guiderà tali sforzi». «Non lasciate mai che la vostra vera identità venga compromessa dall’indifferentismo o dal relativismo», ha concluso il Papa.