Fisco

Coop sociali, scongiurato anticipo aumento Iva

20 Maggio Mag 2013 1802 20 maggio 2013

In arrivo buone notizie dall'Agenzia delle Entrate. L'anticipazione di Vita.it

  • ...
Iva
  • ...

In arrivo buone notizie dall'Agenzia delle Entrate. L'anticipazione di Vita.it

L’anticipazione ex post della nuova disciplina Iva al primo gennaio di quest’anno dovrebbe essere scongiurata. L’aumento dal 4 al 10% per la fornitura di prestazioni socio-sanitarie in convenzione o in appalto scatterà (a meno di modifiche in corso d’opera) quindi solo per i contratti stipulati dal 1 gennaio 2014.

Vita.it che giusto due settimane fa aveva lanciato l’allarme (vedi nelle notizie correlate) lo apprende va fonti vicine all’Agenzia dell’Entrata. Che a giorni dovrebbe divulgare una nota chiarificatrice in merito.
In base a quanto disposto da questa nuova circolare verrebbe a cadere anche l’automatismo del regime di esenzione per le cooperative sociali onlus che stipuleranno contratti direttamente con il fruitore finale, lasciando in questo modo aperta la strada alla possibilità di detrazione fiscale che naturalmente viene meno in caso di soggetti iva esenti.