Eventi

Positive Economy Forum torna a San Patrignano

1 Aprile Apr 2015 1701 01 aprile 2015

Jacques Attali e Letizia Moratti apriranno i lavori del secondo Forum dell'economia positiva in Italia, giovedì 9 aprile. Tra gli obiettivi della due giorni a San Patrignano diffondere un nuovo modello economico al servizio della società

  • ...
Attali Moratti Illy Edizione 2014
  • ...

Jacques Attali e Letizia Moratti apriranno i lavori del secondo Forum dell'economia positiva in Italia, giovedì 9 aprile. Tra gli obiettivi della due giorni a San Patrignano diffondere un nuovo modello economico al servizio della società

L’economia positiva torna a San Patrignano con la seconda edizione italiana del Positive Economy Forum. A inaugurare l’evento, giovedì 9 aprile saranno l’economista Jacques Attali, presidente del gruppo PlaNet Finance e del Movimento per l’Economia positiva, e Letizia Moratti, co-fondatrice della Fondazione San Patrignano. Con loro per dare il via alla due giorni di conferenze e dibattiti per riflettere intorno ad un nuovo modello economico al servizio delle generazioni future Hanifa Mezoui senior advisor delle Nazioni Unite. Il 9 e 10 aprile, nella sede della Comunità San Patrignano sulle colline riminesi, saranno cinquanta i relatori internazionali del mondo accademico, imprenditoriale, istituzionale, della cultura e della società civile che condivideranno le loro esperienze e visioni sull’economia positiva.

Interverranno, tra gli altri, Stefania Giannini, ministro dell’Istruzione, università e ricerca, Federica Guidi, ministro dello Sviluppo economico, Anna Maria Tarantola, presidente RAI, Mario Baccini, presidente Ente nazionale per il microcredito, Anna Zegna, presidente Fondazione Zegna, Sido Bonfatti, presidente Banca Carim, Stefano Paleari, presidente Conferenza dei Rettori delle Università italiane, Patrizia Grieco, presidente Enel, Mauro Moretti, presidente Finmeccanica, Carlo Petrini, fondatore Slow Food, Andrea Illy, presidente e Ad illycaffè.
Fra i relatori internazionali, Paul Jorion, antropologo ed economista, Jean Jouzel, climatologo e vicepresidente IPCC, Manoj Juneja, vicedirettore esecutivo World Food Programme, Lester Salamon, docente John Hopkins University, Srinivas Venkatram, fondatore Illumine.

Sulla scia del successo riscosso dalla prima edizione (nella foto di apertura Attali, Moratti e Illy al LH Forum del giugno 2014), organizzata lo scorso giugno, il secondo Forum Internazionale dell’Economia Positiva in Italia continuerà la condivisione di esperienze, la discussione e la riflessione sui temi che interessano la positive economy e approfondirà questioni specifiche. Obiettivo, diffondere un nuovo modello economico al servizio della società, che promuove una crescita responsabile, sostenibile e inclusiva, che si preoccupa dell'interesse delle generazioni future nella consapevolezza che cambiare il mondo significhi in primo luogo cambiare se stessi.

Le conferenze del Positive Economy Forum San Patrignano apriranno con il follow up delle 10 misure per promuovere l’economia positiva emerse dopo i lavori dell’edizione del 2014. Le giornate proseguiranno approfondendo argomenti come gli indicatori del livello di positività di un’economia; i modelli di business positivi; il lavoro nel XXI secolo; la cittadinanza e la partecipazione positiva; l’istruzione nel XXI secolo; le donne nella società; il cambiamento climatico; i valori positivi e il modello San Patrignano; la crescita sostenibile; il peacekeeping.

Sono in programma inoltre, mercoledì 8 aprile, workshop a porte chiuse in cui una decina di esperti e personaggi provenienti da ambiti diversi si potranno incontrare e scambiare opinioni e punti di vista su temi trasversali e questioni future di primaria importanza. Le conclusioni e raccomandazioni dei workshop (Family businesses: il lungo periodo come elemento naturale del capitale paziente; L'Università positiva nel XXI secolo; Microcredito per una Economia Positiva) saranno illustrate nel pomeriggio del 9 aprile.

Promosso da San Patrignano e PlaNet Finance Group, organizzazione internazionale dedicata alla lotta contro la povertà fondata da Jacques Attali e Arnaud Ventura, il Positive Economy Forum San Patrignano è parte del più ampio "Movimento per l'economia positiva" fondato da Jacques Attali e Arnaud Ventura per diffondere un nuovo modello economico che si preoccupi dell'interesse delle generazioni future e per condividere esperienze e riflessioni a livello internazionale.

In occasione del secondo Forum Internazionale dell’Economia Positiva in Italia Fondazione Bracco con il suoprogettoDiventerò” presenta il Premio dedicato allo studio dell’Economia Positiva Rigenerativa per promuovere la transizione verso un’economia circolare a sostegno di una crescita sostenibile. Obiettivo, premiare le due tesi di laurea più meritevoli in Ingegneria, Architettura, Scienze Economiche, Scienze Politiche e Scienze Sociali volte ad approfondire sia a livello teorico, sia tramite casi studio, i principi e le sfide per attuare un’economia circolare. Ai giovani sarà data la possibilità anche di approfondire il loro interesse con una esperienza di lavoro come previsto dal “progettoDiventerò”, Fondazione Bracco per i giovani, inteso a favorire l’accesso al mondo del lavoro.

Contenuti correlati