Estate solidale

105 gelaterie aderiscono al "gelato sospeso"

24 Agosto Ago 2015 1053 24 agosto 2015

Successo per l'iniziativa informale di Salvamamme

  • ...
Gelato
  • ...

Successo per l'iniziativa informale di Salvamamme

Dalla Liguria alla Sardegna, dalla Lombardia alla Sicilia, 105 tra gelaterie e bar hanno già aderito ufficialmente all'iniziativa dell'Associazione Salvamamme che invita a lasciare "in sospeso" un gelato per i bambini con genitori pieni d'amore ma con le tasche vuote. Con i punti vendita Grom si arriva a 172 gelaterie aderenti. Anche 100 anziani in casa di riposo hanno potuto gustare a Roma il piacere di un gelato donato.

«Ormai è un operazione sfuggita al nostro controllo, tale è stato il contagio positivo in tutta Italia, decine e decine sono le gelaterie ancora non censite di cui informalmente veniamo a conoscenza. E' questo che volevamo, una rete di solidarietà che continua costantemente a viaggiare nei vari tag e hashtag sui social network», ha commentato Maria Grazia Passeri, Presidente dell'Associazione Salvamamme. L’associazione consiglia di non aspettate di trovare una gelateria aderente: «stampate le locandine e proponetele personalmente alle gelaterie sotto casa vostra, basta davvero un click!».

Sul sito anche le FAQ per le gelaterie: E se qualche famiglia chiede con prepotenza o ripetutamente, non lasciando spazio agli altri? E se vengono solo stranieri? E se nessuno chiede il gelato e sono disponibili offerte?

La campagna Ice Cream Month proseguirà fino alla fine di agosto e nel caso in cui rimanessero alcuni "gelati sospesi", Salvamamme consiglia alle gelaterie di non devolvere il denaro ma di donare gelati alle case famiglie, case di riposo per anziani o piccole realtà in difficoltà.

Photo by Adam Berry/Getty Images