ARMEND NIMANI:AFP:Getty Images
Solidarietà

A Napoli taglio e piega gratis per chi ha la pensione minima

28 Ottobre Ott 2015 1126 28 ottobre 2015
  • ...

Un coiffeur partenopeo lancia oggi l'iniziativa regalando una giornata speciale a 20 persone e invita anche i commercianti a fare rete per venire incontro alle clienti con difficoltà economiche

Non poteva che venire da Napoli, la città che ha inventato il “caffè sospeso”, l’idea di dare un taglio, almeno per un giorno, alle difficoltà di sempre. Per offrire taglio e piega gratis a una ventina di nonne, zie e mamme che vogliono sentirsi più belle senza pensare alla crisi.

L’iniziativa è di Salvatore Visone, che mercoledì 28 ottobre apre le porte del suo negozio di parrucchiere in vico Due Porte a Toledo ai Quartieri Spagnoli alle donne titolari della pensione minima: «Regaleremo un taglio e una messa in piega a coloro che si prenoteranno e mostreranno il tesserino della pensione. Intendiamo offrire una giornata spensierata a queste persone senza pensare troppo ai problemi quotidiani», spiega il coiffeur.

Molti commercianti napoletani, dal centro storico alla periferia, hanno abbracciato la causa della solidarietà offrendo gratis caffè ma anche colazione, pizza e quanto possa essere d'aiuto a chi non vive in condizione di disagio. In questo contesto l'hair stylist ha proposto agli altri commercianti di "fare rete". «Chi intende offrire caffè, cornetti ma anche una bottiglia di olio, dei fiori, pasta o pane, può mettersi in contatto con me in modo da dare vita ad una catena di solidarietà», aggiunge Salvatore Visone.

Foto ARMEND NIMANI/AFP/Getty Images

Contenuti correlati