Sanità

Mario Melazzini verso la presidenza dell'Aifa

17 Dicembre Dic 2015 1456 17 dicembre 2015

Il ministro Lorenzin ha indicato il nome di Melazzini per la presidenza dell'Aifa, dopo che ieri Pecorelli ha dato le sue dimissioni. La palla ora è alla Conferenza Stato Regioni

  • ...
Mario Melazzini
  • ...

Il ministro Lorenzin ha indicato il nome di Melazzini per la presidenza dell'Aifa, dopo che ieri Pecorelli ha dato le sue dimissioni. La palla ora è alla Conferenza Stato Regioni

Mario Melazzini sarà il nuovo presidente dell’Aifa - Agenzia italina del farmaco. Questo almeno è il nome indicato dal ministro della Salute, Beatrice Lorenzin, inviato alla conferenza Stato Regioni. Sergio Pecorelli si è dimesso ieri per una vicenda di legami con le aziende farmaceutiche e ruoli di vertice in società di venture capital sul mercato farmaceutico.

«Il professore Pecorelli – dichiara il Ministro Lorenzin - ha ritenuto di presentare le dimissioni per garantire un sereno svolgimento dell’attività dell’Agenzia Italiana del Farmaco, a cui ha dedicato impegno e passione. In questi anni ho avuto modo di apprezzare la sua professionalità ed esperienza, riconosciuta non solo in Italia ma dalla comunità scientifica internazionale. Lo ringrazio per il lavoro svolto e per il gesto di sensibilità istituzionale. Sono sicura che Pecorelli avrà modo di dimostrare la totale estraneità ai fatti contestati».

Melazzini ha 57 anni, è medico e attualmente è assessore all'Università, Ricerca e Open Innovation della Regione Lombardia. È presidente di AriSla e direttore Scientifico del Centro Clinico NeMo della fondazione Serena.

Contenuti correlati