Operazione Sophia Migranti 1
Accoglienza

I migranti salvati dalla Marina Militare sono in arrivo a Genova

31 Maggio Mag 2019 1410 31 maggio 2019
  • ...

Il Ministro dell'Interno ha dichiarato in mattinata che «la nave della Marina con a bordo un centinaio di immigrati ha avuto indicazione di dirigersi a Genova, ma nessun extracomunitario resterà in Liguria o a carico dei contribuenti italiani»

Il Ministro dell'Interno ha dichiarato in mattinata che «la nave della Marina con a bordo un centinaio di immigrati ha avuto indicazione di dirigersi a Genova, ma nessun extracomunitario resterà in Liguria o a carico dei contribuenti italiani».

«Siamo verificando che ormeggi avremo disponibili in porto, per decidere la soluzione migliore con la prefettura e con le amministrazioni locali. Penso che nelle prossime ore ci sarà sicuramente una riunione», ha detto l'ammiraglio Nicola Carlone, comandante del Porto di Genova, parlando dell'arrivo atteso nello scalo ligure della nave della Marina Militare Cigala Fulgosi, che ieri ha soccorso un centinaio di migranti al largo della Libia. Le sue parole sono riportate dal quotidiano di Genova Il Secolo XIX.

«Dal punto di vista tecnico nautico - spiega Carlone - è una nave come tante altre della Marina Militare, di dimensioni anche abbastanza contenute. Anche il numero dei migranti a bordo è abbastanza contenuto: i controlli potranno svilupparsi in tempi contenuti. Stiamo già predisponendo dove poterla ospitare. Dal punto di vista degli ambiti portuali, abbiamo diverse banchine in grado di ospitare la nave. Sarà il sistema a terra che condizionerà le modalità. Come autorità marittima posso dire che il porto di Genovacresce - ha aggiunto Carlone - dopo il test di ieri del primo approdo a calata Bettolo, anche l'accosto di una nave con i migranti sarà una novità».

Contenuti correlati